Avviso Ricerca di Psicologo e Tutor interno nell'ambito del progetto Cyberbullismo

Nella sezione Albo Pretorio sono stati pubblicati, nell'ambito del progetto Cyberbullismo, i seguenti bandi:

  • Ricerca di Psicologo;
  • Ricerca Tutor interno.

Antichi sapori

Allegati:
FileDescrizionedata
Scarica questo file (Circolare170.pdf)downloadCircolare 170 

Consulta Provinciale degli Studenti

Restiamo Umani
Incontro con Egidia Beretta, madre di Vittorio Arrigoni

                                                                   

La Consulta Provinciale degli Studenti di Messina organizza, in collaborazione con l'amministrazione Comunale di Messina, un evento culturale volto all'arricchimento delle conoscenze relative agli avvenimenti caratterizzanti il nostro tempo e la nostra società in data 25 marzo 2017 dalle ore 10 presso la palestra centrale dell'I.T.T. Verona Trento di via Ugo Bassi is. 148 n.73. Sarà presente la signora Egidia Beretta, madre del famoso giornalista Vittorio Arrigoni, rapito ed ucciso nella striscia di Gaza. Parteciperanno anche alcuni assessori della Giunta comunale cittadina ed il Sindaco Renato Accorinti. Nel corso della mattinata sono, inoltre, previsti altri interventi e manifestazioni culturali.

Progetto lettura

Giovedì 30 marzo alle ore 8.30 nella palestra dell'I.I.S. "Verona-Trento" di Messina, gli alunni del biennio che hanno aderito al "Progetto lettura" incontreranno lo scrittore Giacomo Mazzariol autore del libro "Mio fratello rincorre i dinosauri" (Einaudi editore) Nella vita ci sono cose che si possono governare, altre che bisogna prendere come vengono. E’ talmente più grande di noi, la vita. E' complessa e misteriosa. L’unica cosa che si può sempre scegliere è amare. Amare senza condizioni. Il “viaggio” di Giacomo e la difficoltà di accettare un fratello “speciale” per paura di essere deriso ed emarginato.

CyberAngels: una rete contro il bullismo

Allegati:
FileDescrizionedata
Scarica questo file (Circolare174.pdf)downloadCircolare 174 

Comunicazione variazione calendario incontri servizio psicologia scolastica

Si comunica che,  solo per la settimana dal 20 al 24 marzo, il calendario degli incontri subirà' le seguenti variazioni rispetto a quanto previsto nella circolare n.123 del 23 gennaio u.s.:

  • Lunedì 20 marzo dalle 9.00 alle 13.00 plesso di Via Ugo Bassi
  • Giovedì 23 marzodalle 9.00 alle 13.00 plesso di Viale Giostra

Pronti per la semifinale di NAO Challenge 2017

Nuova sfida di robotica per gli studenti dell’IIS Verona Trento

Presenti ad una nuova sfida, gli studenti dell’IIS Verona Trento, diretto dal Dirigente Scolastico Simonetta Di Prima, hanno accettato con coraggio di affrontare questa nuova competizione con il solito spirito di ricerca e di sperimentazione. Domani, sabato 18 marzo a Pozzuoli, il team ETABETA composto da Davide D’Angelo, Nadia Micalizzi, Fabrizio La Rosa, Antonino Massarotti, Giuseppe Mantineo, Giuseppe Bonanno e Angelo Zagami, con la guida dei docenti Giovanni Rizzo, Eliana Bottari e Gaetano De Lorenzo, sfideranno altre dieci scuole del Sud Italia nella semifinale della NAO Challenge, competizione robotica dedicata alle scuole secondarie di secondo grado dedicata all’uso di robot umanoidi. La NAO Challenge è un concorso annuale co-organizzato da Aldebaran (la società che ha sviluppato il robot umanoide NAO e che lo produce) e gli Ambassador nazionali. Infatti, la NAO Challenge si svolge in alcune Nazioni europee, oltre alla Francia. In Italia, è co-organizzato da Aldebaran, da Scuola di Robotica(Ambassador per l’Italia), dalla Fondazione Golinelli e da CampuStore. L’obiettivo è di far conoscere le potenzialità sociali della robotica di servizio, e di motivare gli studenti nell’uso della robotica umanoide con l’ausilio di progetti multi tecnologici e innovativi. Attraverso la programmazione e lo sviluppo di un sistema meccatronico, gli studenti potranno realizzare scenari in cui ottimizzare le capacità del NAO tenendo conto dei suoi limiti. Quest’anno lo scenario è la stanza dei bambini e il robot NAO, alto 65 cm., dovrà occuparsi di far fare i compiti ai bambini, di giocare con loro e di rimettere a posto i giocattoli. Questo concorso rientra fra le attività didattiche finalizzate soprattutto allo sviluppo dello spirito di iniziativa e dell’innovazione negli studenti, oltre che delle competenze scientifiche e tecnologiche. Spazio libero alla fantasia ed alla creatività per gli studenti che, dopo settimane di intenso lavoro, si accingono ancora una volta a rappresentare la nostra città in una competizione nazionale.

Sottocategorie

Informazioni aggiuntive

Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari. I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori, ed il resto © 2014 - Istituto d'Istruzione Superiore "Verona-Trento" Messina